URBACT, il festival dal 21 al 23 settembre a Bari

In urbanistica,città,incontri il
Autore: Rossana Saponaro

Il 15 settembre scorso è stato lanciato il nuovo bando Urbact. “Le buone pratiche Urbact svelano nuove soluzioni per città migliori”, per questo dal 21 al 23 settembre a Bari si svolgerà il primo Festival urbano nazionale. Un momento unico di promozione del programma europeo, all’insegna dello sviluppo urbano sostenibile e della governance innovativa.

E’ aperta la “call” di Urbact III Transfer Network, il cui obiettivo consiste nel trasferimento di buone pratiche all’interno di una rete di città europee. Si tratta di reti transnazionali di scambio e apprendimento. Le reti mirano a sostenere le amministrazioni europee nella progettazione e attuazione di politiche urbane sostenibili integrate. Le città possono aderire a tre tipi di rete:

  • Rete di pianificazione delle azioni: sostenere le città per affrontare una sfida politica creando un piano d’azione integrato;
  • Rete di attuazione: sostenere le città affinché portino a termine una strategia urbana integrata/piano d’azione esistente;
  • Rete di trasferimento: sostenere le città nell’adattare e riutilizzare una buona pratica per migliorare le proprie politiche urbane.

Il termine per la presentazione delle domande, per garantirsi l’accesso alla fase 1 del programma, è fissata per le ore 15.00 del 10 gennaio 2018. Tutte le informazioni utili per poter partecipare al bando sono indicate nella pagina ufficiale di Urbact III.

Il bando sarà presentato dal Segretario europeo di Urbact nell’Infoday del 22 settembre presso l’ex Palazzo delle Poste, a Bari. Nei pomeriggi del 21 e del 22 settembre, invece, saranno presentate, presso i caffè storici della città, da funzionari e amministratori di città già vincitrici delle precedenti edizioni, le migliori “buone pratiche”.

Il festival è organizzato dall’Anci in collaborazione con il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e il Comune di Bari. Avrà inizio il 21 settembre con una sessione inaugurale presso lo spazio Murat mentre il confronto fra i sindaci delle città italiane ed europee si svolgerà nel foyer del Teatro Petruzzelli con il Mejors Talks nel pomeriggio del 22, a seguire nel tratto di lungomare di Torre Quetta si terrà un apéro urbano aperto a tutta la cittadinanza. Per la mattina di sabato 23 è prevista una visita guidata al cantiere dell’ex Manifattura Tabacchi.

Il programma è ricco, le giornate ed i vari momenti del Festival Urbact si svilupperanno in luoghi simbolo di rinascita urbana per la città di Bari. Il Festival rappresenta una buona occasione di confronto e di scambio per tutti coloro,(amministratori, stakeholder, esperti di pianificazione) che intendono aderire per la prima volta al programma.

Cosa aspetti? Leggi l’intero programma del Festival e registrati gratuitamente agli eventi.

Noi di Casa Smart siamo in fibrillazione, esser promotori di best practice è la nostra unica mission!

Ci vediamo al Festival!

Condividilo

Tag:, , , , ,