Salone del Mobile 2017, inviati speciali

In casa,notadelladomenica,rubricadellarredamento il
Autore: Staff

A Milano da martedi scorso è cominciata la Design Week 2017. I padiglioni di Rho Fiera, ancora per oggi, sono affollatissimi in occasione delle ultime novità in esposizione al Salone del Mobile 2017 e degli eventi del Fuorisalone.

Designer, architetti e tantissimi operatori, curiosi di scoprire gli ultimi ed innovativi progetti presenti nella più grande fiera nel settore dell’arredamento, si sono riversati a Milano in questi giorni. Noi di Casa Smart non siamo riusciti ad essere fisicamente lì presenti. Nonostante ciò, per la nostra #notadelladomenica di oggi vi proponiamo una speciale #rubricadellarredamento ricca di foto e curiosità grazie alla complicità di alcuni ganci.

Vincenzo, Antonella e Giuseppe Bernardi sono tre fratelli di Gravina di Puglia. Tutti e tre insieme, con compiti diversi, gestiscono lo storico store Bernardi Collezione Casa.

Che sia classico, moderno o contemporaneo, l’aggiornamento e la cura delle nuove tendenze, delle tecnologie e della qualità, resta una priorità dell’azienda “Bernardi collezione casa”, presente come ogni anno al salone del mobile di Milano.

“Quest’anno al salone, oltre al mobile, era presente anche la luce, fonte di arredo, di design e di imprescindibile importanza per i progettisti dell’azienda “Bernardi collezione casa”, spiega Antonella, ingegnere edile specializzata in illuminotecnica.

previous arrow
next arrow
previous arrownext arrow
Slider

 

L’azienda gravinese, di tradizione famigliare e da oltre 70 anni sul mercato, oggi si compone di tecnici professionisti, quali un ingegnere, un interior design, un light designer e una squadra per il montaggio e la realizzazione di mobili su misura, estremamente professionale. “L’obiettivo è unico, vogliamo che ogni elemento dell’ambiente sia curato senza lasciare nulla al caso”, continua Antonella.

La luce, presente ad anni alterni al salone del mobile, è in continua evoluzione ed essendo un elemento fondamentale del design, si sposa perfettamente con questo evento internazionale. E’ il led a farla da padrone su quasi ogni dispositivo, e iniziano pian piano a prendere forma elementi illuminotecnici oled che hanno un’ottima resa luminosa, massima flessibilità e compattezza.

“Le aziende del mobile classico, moderno o contemporaneo, approfittano di questo evento per presentare tutte le novità in termini di tecnologie, finiture e tendenze dell’anno in corso e allo stesso tempo presentare prototipi che saranno sviluppati durante l’anno”, afferma Giuseppe.

Vincenzo, il fratello maggiore, invece, sottolinea: “Il salone del mobile è indiscutibilmente una vetrina per quanto riguarda il design, le nuove tendenze e le nuove tecnologie ed è sicuramente un evento fondamentale a livello nazionale ed internazionale. Per noi del settore resta un punto di riferimento per offrire al cliente un servizio sempre più efficiente ed essere sempre più aggiornati.”

Oggi, come nella giornata di ieri, il salone del mobile è aperto al pubblico. E voi, ci siete stati?

Contattaci

Commenti
Condividilo

Tag:, , , , ,