Risparmio energetico: nasce la “Bottega” a Rimini

In riqualificazione energetica,ambiente,urbanistica il
Autore: Gennaro Del Core

Su iniziativa del Comune di Rimini e dell’Ordine degli Ingegneri della stessa provincia, aprirà domani la “Bottega del Risparmio Energetico”. Un’iniziativa finalizzata a sensibilizzare i cittadini sui comportamenti quotidiani che ciascuno di noi può tenere per aiutare il pianeta.

Un negozio davvero speciale che avrà a disposizione commessi particolari ovvero dipendenti pubblici ed ingegneri messi a disposizione dell’Ordine, al fine di informare i cittadini su alcuni aspetti che si possono migliorare nel quotidiano per risparmiare energia.

Con la bottega del risparmio energetico si intendono raggiungere diverse finalità rispetto alla cittadinanza:

  1. Spiegare perché consumare meno gas metano aiuti l’ambiente;
  2. Favorire la diffusione di dispositivi tecnologici in casa per ridurre i consumi;

    Leggi l’articolo sul Treno Verde di Legambiente a Bari

  3. Come accedere agli sgravi fiscali e ai contributi statali per gli interventi di riqualificazione energetica;
  4. Spiegare la differenza fra un APE (Attestato di Prestazione Energetica) e una diagnosi energetica.

La bottega rimarrà aperta per due settimane da lunedì 4 a venerdì 15 marzo nelle giornate di lunedì, martedì e giovedì dalle 17,30 alle 19; mercoledì e venerdì dalle 10,30 alle 12.

Il programma prevede:

Lunedì 4 marzo dalle 17,30 si parlerà del ruolo del progettista nell’edificio efficiente e le misure incentivanti per gli interventi di efficientamento energetico;

Martedì 5 marzo dalle 17,30 si parlerà di come costruire ecosostenibile e quali sono i progetti dei efficentamento energetico negli edifici pubblici;

Mercoledì 6 marzo dalle 10,30 si parlerà degli edifici ad energia quasi zero – NZEB e dei condomini sostenibili;

Giovedì 7 marzo dalle 17,30 si parlerà di come costruire ecosostenibile e quali sono i progetti dei efficientamento energetico negli edifici pubblici;

Vuoi promuovere davvero il tuo lavoro? Contattaci

Venerdì 8 marzo dalle 11,30 si parlerà di come riqualificare l’esistente per dare un futuro al presente e le misure incentivanti per gli interventi di efficientamento energetico;

Lunedì 11 marzo dalle 17,30 si parlerà della prestazione energetica degli edifici e dei condomini sostenibili;

Martedì 12 marzo dalle 17,30 si parlerà di come riqualificare l’esistente per dare un futuro al presente e quali sono i progetti dei efficientamento energetico negli edifici pubblici;

Mercoledì 13 marzo dalle 10,30 si parlerà degli edifici ad energia quasi zero – NZEB e delle misure incentivanti per gli interventi di efficientamento energetico;

Giovedì 14 marzo dalle 17,30 si parlerà di come costruire ecosostenibile e le misure incentivanti per gli interventi di efficientamento energetico.

Le scuole, le associazioni, i comitati e i gruppi possono richiedere un appuntamento durante il quale verrà loro illustrato lo specifico argomento richiesto.

Un’iniziativa lodevole che si inserisce nell’ambito di quanto la Pubblica Amministrazione, anche a livello locale, possa fare per agevolare un percorso di crescita e di consapevolezza culturale dei cittadini sui temi ambientali. Chi segue il nostro blog sa quanto siamo attenti a tutte quelle buone pratiche (Leggi il caso dell’Ecosportello) tese a favorire una vera e propria cultura orientata al green.

Seguici su Linkedin

Commenti
Condividilo

Tag:, , ,