Piano Casa: la nota dell’Ordine degli Ingegneri di Bari

In piano casa,città,professione e professionisti il
Autore: Staff

In vista della proposta di proroga del Piano Casa per la Puglia, ancora in attesa di approvazione in consiglio regionale, l’Ordine degli Ingegneri della provincia di Bari ha diramato una nota.

Alla luce di quanto accaduto nel corso dell’ultimo consiglio regionale e, soprattutto, in vista del prossimo, l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Bari ritiene opportuno rappresentare la propria posizione rispetto al “Piano Casa”.

Oiba è favorevole alla norma ed alla sua proroga, riconoscendone assoluta efficacia, nella promozione di interventi rivolti alla riqualificazione e rigenerazione urbana, anche in ottica di contrasto al fenomeno del cosiddetto “consumo di suolo”.

Si intende evidenziare che tale strumento sostiene, in prima linea, lo sviluppo di una economia che riconosce, nel comparto edilizio, lo stimolo di una crescita produttiva e di valorizzazione delle risorse del territorio, come testimoniano i dati dei Comuni.

Non secondario, inoltre, deve apparire l’apporto economico per i suddetti, riconducibile al “Piano Casa”, proveniente dai contributi di costruzione e di monetizzazione delle aree a standard, propedeutici alla realizzazione di un intervento.

Si rammenta, infine, che il nostro Ordine ha contribuito, anche a mezzo di proposte emendative trasmesse agli Uffici tecnici regionali, a rendere più efficace lo strumento legislativo.

Tutto ciò premesso, l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Bari auspica una rapida risoluzione delle controversie, prodottesi in seno al Consiglio regionale, convergendo verso una celere approvazione della proposta di proroga, affinché un prezioso ed utile strumento, quale il “Piano Casa”, conservi piena validità ed efficacia e non rischi di subire azioni che ne compromettano l’adeguatezza e l’utilità.

Il Presidente

Ing. Roberto Masciopinto

Commenti
Condividilo

Tag:, , ,