Pezzi di design industriale o vere e proprie icone di stile?

In casa,rubricadellarredamento il
Autore: Staff

Avete mai partecipato ad aste? Avete mai spulciato negozi d’antichità e mercatini dell’usato alla ricerca di un arredo vintage? A New York, negli anni ’50, magazzini e vecchie fabbriche abbandonate venivano occupate e trasformate in loft. Questi spazi completamente da reinventare, dato il cambio di destinazione d’uso, venivano arredati con pezzi di fortuna. Il trend, che ben presto si diffonde in Europa e nel mondo, oggi vive una nuova fase di successo.

Vivere in un piccolo loft o in un grande monolocale arredati e progettati secondo le regole dell’urban style, assume un grande valore e molto spesso è sinonimo di buon gusto. Non bisogna farsi ingannare dall’aggettivo “industriale”. E quindi dalla pesantezza e dal grigiore delle macchine e degli impianti che dominano ampi spazi.

Si tratta di uno degli stili preferiti dai giovani che amano circondarsi di un arredamento dall’aria vissuta, che racconta di aneddoti intriganti e di viaggi intrisi di fascino retrò. L’arredamento in stile industriale si distingue per la sua anima minimalista e grezza che si ritrova nella scelta di mobili, materiali e colori.

In questo articolo vi mostriamo le immagini di alcune sedute evergreen. Affascinanti ed intramontabili elementi d’arredamento capaci di donare un tocco di anni ’20 al nostro living. E’ incredibile quanto, a distanza di decenni, lo stile della scuola di design tedesca Bauhaus incida ancora nell’arredamento contemporaneo.

previous arrow
next arrow
previous arrownext arrow
Slider

 

Legno, metallo, pelle dalle tonalità scure creano interni che richiamano quelli di un garage o un contesto dalle origini industriali. Materiali capaci di plasmare arredi inconfondibili, che si distinguono per una semplicità accattivante ed unica nel suo genere.

Una casa in stile industriale si caratterizza per essere ambasciatrice di un gusto ispirato alle grandi città d’ispirazione metropolitana. Il living scopre l’essenza del puro stile industriale, attraverso prodotti eclettici e sofisticati come iconici profili di sedie e poltrone che hanno contraddistinto la storia del design diventando pezzi vintage dei nostalgici anni ’70.

La casa in stile industriale, come la moda, è fatta di corsi e ricorsi storici. Per questo potrebbero volerci molte domeniche nei mercatini dell’usato o dal rigattiere per trovare il pezzo giusto con cui completare l’arredamento. Altrettanto importante è l’ispirazione: l’individuazione dell’arredo chiave da cui partire, perchè no, per rinnovare tutto l’interno.

Contatta Casa Smart

Commenti
Condividilo

Tag:, , , , , , ,