Il prossimo 7 luglio, dalle 17.30 in modalità digitale, si terrà il prossimo Career Day organizzato da Remax Italia. L’appuntamento è gratuito per i partecipanti ed ha la finalità di individuare talenti che abbiano voglia di diventare professionisti del mercato immobiliare.

Remax Italia cerca collaboratori su tutto il territorio nazionale ed ha organizzato un Career Day il prossimo 7 luglio in modalità online. A presentare l’iniziativa è proprio il CEO e founder, Dario Castiglia: “Oggi più che mai stiamo investendo importanti risorse per ampliare il nostro network e formare gli agenti immobiliari del futuro, che supportiamo con programmi di formazione e di specializzazione erogati da RE/MAX University e che dotiamo di evoluti strumenti tecnologici orientati alla digitalizzazione dei processi di vendita“.

Il modello di business di Remax Italia si basa sullo studio associato con agenzie a struttura orizzontale in cui vige la formula “win-win”. Lo scopo principale, dunque, consiste nella creazione di un team dinamico e vincente sul mercato, capace di offrire un’ampia gamma di servizi, applicando al meglio i principi di specializzazione e diversificazione. Ai consulenti immobiliari che scelgono di far parte del network, RE/MAX Italia offre un percorso di formazione iniziale e di affiancamento tecnico e pratico, l’accesso alle tecnologie più avanzate e a strumenti di marketing esclusivi, ma soprattutto il supporto di un sistema fortemente integrato. Agenti e broker collaborano sinergicamente creando economie di scala e beneficiando di un portfolio di immobili già disponibili, anche a livello internazionale, che aiuta i nuovi affiliati a creare un’attività di successo fin dalla fase di start up. Infine, il network immobiliare ha scelto di attrarre professionisti qualificati garantendo elevati margini di profitto e ampie possibilità di crescita personale e professionale, con i più alti trattamenti provvigionali del mercato (fino all’85% delle commissioni).

Remax Italia si è prefissata l’obiettivo di incrementare del 20% il giro d’affari complessivo nel 2021, anno in cui festeggia il 25esimo anniversario d’attività in Italia, e di crescere anche in ambito di reclutamento, con una previsione di aumento degli affiliati del 20% su base annuale. Non c’è dubbio che il lavoro di agente immobiliare sia cambiato molto più negli ultimi due anni che nei precedenti venti, lo dimostra l’importanza che hanno assunto strumenti come i video (leggi l’articolo su come vendere casa con i video).

Allora la tecnologia ha assunto grande rilevanza in tutti gli aspetti dell’attività di agente, dal momento dell’ingaggio da parte del cliente alle trattative di vendita fino alla promozione dell’immobile stesso. Quindi è di nuovo Castiglia a chiarire il passaggio: “La pandemia ha disincentivato il fai-da-te evidenziando i vantaggi dell’intermediazione immobiliare professionale, Inoltre, la digitalizzazione dei processi permette di gestire le transazioni con un’efficienza senza precedenti. Il nostro modello di business ci permette di ingaggiare i migliori agenti e broker che dotiamo di tecnologie all’avanguardia per migliorare la customer experience offerta ai nostri clienti”.

Contatta Casa Smart

Condividilo

By Staff