Libreria multitask per personalizzare la zona living

In casa il
Autore: Staff

Arredare la zona living con una parete attrezzata significa un po’ giocare agli incastri. Non solo semplice libreria ma un vero e proprio sistema multifunzione che occupa con stile ed equilibrio gli spazi.

Per godersi al meglio il proprio soggiorno non si può prescindere dalla scelta di forme, colori e geometrie di quello che è l’elemento chiave della zona conversazione. La libreria, infatti, scelta la parete dove collocarla, diventa l’arredo chiave; è lei a dettare la funzione alla zona giorno tramutandosi in parete attrezzata.

Vorremmo che il nostro living contenesse di tutto e che si adattasse a mille funzioni per vivere a pieno ogni momento delle nostre giornate. Ma lo spazio non è infinito. Proprio per questo ci conviene sfruttare il più possibile quanto offerto dalle pareti. Una parete attrezzata è la migliore alleata dell’arredamento. Componibile, fissa, modulare o personalizzata, una parete attrezzata conquista il centro del soggiorno rendendolo vivibile, contemporaneo e di sicuro impatto.

previous arrow
next arrow
previous arrownext arrow
Slider

 

Un ambiente più contemporaneo può sfruttare tutte le potenzialità di una parete attrezzata componibile. Un’unica soluzione permette di sostituire vecchie librerie e credenze che bene si integrano con i sistemi di home entertainment. In base alla molteplicità delle idee di chi la compone, alcuni mobili si staccano da terra diventando sospesi: pensili, mensole, mobile TV e perfino i cassetti diventano aggettanti. Se la parete attrezzata deve contenere soprattutto enciclopedie e libri è preferibile optare per modelli con pochi contenitori ad anta. Questi ultimi risultano imprescindibili se si devono conservare piccoli oggetti o stoviglie. Oltre alle soluzioni prima citate, si trovano bellissime pareti attrezzate moderne a giorno, ideali per contenere elettrodomestici, soprammobili e libri.

Una parete colorata può fare da sfondo ad un sistema a vista così come le fantasie e le geometrie della carta da parati possono fare da contrasto all’eleganza dei pensili. Per impreziosire il tutto con dettagli luminosi basta utilizzare faretti o barre a LED. Si tratta di dettagli di stile, che rendono la parete attrezzata e l’ambiente della casa veramente unici e irripetibili.

Sul mercato sono disponibili pareti attrezzate moderne di ottima fattura anche a costi accessibili. Al momento della scelta bisogna soffermarsi sulla qualità dei materiali della struttura e delle eventuali ante dei contenitori. Bisogna porre attenzione al verso di apertura delle ante: tradizionali o a ribalta. Ma soprattutto, prestare attenzione che la parete attrezzata sia davvero resistente perché sarà destinata ad arredare ambienti nei quali si trascorre gran parte della giornata.

Per individuare la parete attrezzata moderna più adatta alla proprie esigenze è fondamentale conoscere quali sono gli spazi che si intende arredare e le loro dimensioni. Un dettaglio molto importante riguarda l’ingombro del televisore, delle casse dell’impianto stereo, di porte e finestre e di eventuali abbassamenti dovuti al contro soffitto.

Contattaci

Commenti
Condividilo

Tag:, , , , , ,