Legge di Bilancio 2018, bozza

In casa,bonus,condominio,norme e tributi il
Autore: Staff

Come ogni anno, in ottobre cominciamo ad occuparci della Legge di bilancio. La manovra 2018 arriverà in Senato quando si sarà conclusa la questione “legge elettorale”. Per ora è stata diffusa la bozza. Cerchiamo di capire insieme quali sono le sostanziali novità. Ecobonus e bonus ristrutturazioni, cosa cambia?

La bozza della Legge di bilancio è complessa, andiamo per ordine:

  • Ecobonus: prorogate le detrazioni fiscali del 65% per tutto il 2018 per gli interventi di efficientamento energetico degli edifici. Solo nel caso di sostituzione di infissi, schermature solari, impianti di climatizzazione invernale tramite caldaie a condensazione e a biomassa, la destrazione scende al 50%. Saranno stabilizzati gli interventi sulle parti comuni degli edifici condominiali.
  • Bonus ristrutturazioni: nessuna modifica sarà apportata rispetto alla Legge di bilancio attualmente vigente. La detrazione pari al 50% varrà per tutto il 2018.
  • Sismabonus: prorogate le misure per la messa in sicurezza antisismica. Il bonus sarà allargato anche agli edifici di edilizia popolare.
  • Bonus verde: la Legge di bilancio 2018 dovrebbe consentire, per la prima volta, detrazioni del 36% per la cura, la cura, la ristrutturazione e l’irrigazione dei giardini e del verde privato: terrazzi e giardini, anche condominiali, coperture a verde e giardini pensili.

Nonostante le dichiarazioni del Ministro Martina, quest’ultima opzione di bonus non compare nella prima bozza della nuova Legge di bilancio. Possiamo affermare la stessa cosa per le detrazioni relative al bonus mobili.

Continua a seguirci per i prossimi aggiornamenti.

Commenti
Condividilo

Tag:, , , , , ,