La strategia dei video per il web marketing in edilizia

In Consulenza Smart il
Autore: Staff

La strategia dei video nell’edilizia per superare la crisi. L’edilizia è un settore dove le strategie di marketing digitale sono ancora poco utilizzate e quindi offrono la possibilità anche ai più piccoli di farsi spazio.

Come le imprese e i professionisti edili hanno affrontato la crisi edile. 

Giancarlo Spanu, consulente web marketing in edilizia

“ L’edilizia è in crisi, non si costruisce più, se non si rialza l’edilizia non riparte l’economia del paese.” 

Queste frasi le hai già sentite anche tu e probabilmente sei d’accordo.

Un settore storico come l’edilizia ha costruito le sue fondamenta su un piano instabile che si reggeva in piedi solo grazie all’abbondanza di domanda. Allora perché oggi ci sono aziende che aprono sedi in tutte le città d’Italia e altre che licenziano incessantemente dipendenti e chiudono consegnando i libri contabili in tribunale? 

La risposta è che le aziende più proficue hanno una strategia di marketing per acquisire sempre più clienti.

Strategie video per professionisti e imprese edili.

Il primo motore di ricerca più usato al mondo è Google, il secondo è Youtube. Questo significa che le persone che hanno una necessità vanno su youtube a cercare informazioni. Tu hai in mano il tuo smartphone per più di 2 ore al giorno. Anche i tuoi clienti lo usano per cercare informazioni su ristoranti, su località turistiche, su ingegneri specializzati in termotecnica ecc… Devi essere presente su youtube per quei potenziali clienti che cercano una risposta alla quale tu puoi rispondere molto semplicemente.

Oggi ti do 3 dei 19 passi strategici per iniziare a comunicare in video. Non voglio parlarti di casi di successo perché trovi sul mio canale youtube tante interviste a professionisti e imprenditori del settore che hanno iniziato a comunicare in video e in questo modo trovano più clienti:

  1. Punta al successo del tuo business e non solo al successo dei tuoi video Lo scopo della strategia video non è fare in modo che i tuoi video piacciano.  Lo scopo è attirare i potenziali clienti per ricevere più richieste di preventivo e aumentare il tuo fatturato. Chi vede i tuoi video deve comprendere chi sei, cosa fai e cosa potresti fare per lui. Pensa a tutto il processo che dovrà compiere il tuo visitatore dopo aver visto il video e aver compreso che sei la persona perfetta per lui; 
  2. Focalizzati su un tema specifico; Resisti alla tentazione di essere un’impresa o un professionista generalista che fa tutto. Io lavoro nel settore edile da tantissimo tempo e so bene che gli ingegneri hanno

    Ti sei adeguato al gdpr?

     studiato per risolvere qualunque problema. Lo so che per un’impresa può organizzarsi facilmente per realizzare vari tipi di lavoro. Ma questo non fa bene al tuo business. Se fai tutto puoi stare sicuro che il tuo potenziale cliente non saprà come trovarti. Se fai tutto il tuo cliente non potrà parlare di te perché non sa cosa dire; 

  3. Stringi relazioni col tuo pubblico. Le relazioni con il tuo pubblico ti permettono di ascoltare i loro bisogni e offrire servizi sempre più richiesti. Potrai ricontattare più volte i tuoi fan per proporre nuovi servizi e fare vendite ripetute nel tempo a persone che già ti conoscono e che già ti hanno dato la loro fiducia.

Fai in modo che le persone non si dimentichino di te. Proprio come una relazione d’amore per rimanere nella testa del tuo partner devi essere presente. Invece che regalargli una rosa dovrai regalargli qualcosa che sia importante per lui. Può essere l’infografica dell’ultimo piano di incentivi statali o la spiegazione su come deve settare la pompa di calore per cambiare dall’inverno all’estate. 

Contatta Giancarlo Spanu

Commenti
Condividilo

Tag:, , ,