La casa smart contro i furti

In casa,domotica il
Autore: Gennaro Del Core

Si avvicinano le vacanze e molti Italiani temono che qualcuno possa rovinare loro le tanto agognate ferie. Una casa smart può agire anche contro i furti. Ecco come.

Partiamo come sempre dai dati. Secondo un sondaggio condotto dalla Netatmo, società

Promuovi il tuo brand di settore con il gruppo di Casa Smart

produttrice di dispositivi di sicurezza per la casa e non solo, attraverso il portale Yougov, ben il 69% degli intervistati nostri connazionali ha dichiarato di temere un furto con scasso quando lasciano la casa incustodita durante le vacanze. 

L’indagine conoscitiva è stata condotta nel mese di giugno del 2018 ed ha fornito risultati diversi in base alla provenienza degli intervistati. Temono per i furti in casa nel corso delle proprie vacanze il 56% dei francesi, il 52% degli inglesi ed il 51% dei tedeschi. Quindi gli italiani, a ragione o torto, rappresentano la parte più preoccupata di subire visite indesiderate.

Come superare la paura dei furti durante le vacanze? Una casa smart può aiutare.

Un sistema di videosorveglianza, ad esempio, potrebbe fornire maggiore sicurezza. Grazie anche ad un cloud di facile accessibilità ovunque ci si trovi. Il fatto che i dati si trovino su una nuvola tecnologica, infatti, consentirebbe l’accesso da qualsiasi parte del mondo.

Attenzione però. Non vorrei che questa paura dei furti in casa divenisse un’ossessione al punto da rovinarsi le tanto agognate ferie per passarle sullo schermo dello smartphone a controllare che tutto vada bene a casa. L’unità abitativa va giustamente protetta ma anche il nostro relax. 

Seguici su Telegram

Anche Vodafone e Samsung hanno una proposta per la sicurezza in casa

 

Commenti

Tag:, , , ,