Irrigazione smart: quale centralina wifi scegliere?

In casa,domotica,partner il
Autore: Staff

Oggigiorno è sempre più difficile prendersi cura del proprio giardino. Ciò accade soprattutto a causa di uno stile di vita movimentato e di ritmi stressanti che lasciano poco spazio per dedicarsi a hobby e passatempi.

L’irrigazione manuale richiede tempo, cura e attenzioni che spesso, a causa di impegni lavorativi, studio o famiglia, non tutti possiedono. Esiste però una soluzione pratica e intelligente per coloro che, nonostante gli impegni quotidiani, non vogliono rinunciare ad un giardino fresco e rigoglioso: le centraline di irrigazione, in particolar modo i programmatori di irrigazione con sistema WIFI integrato.

Come funzionano le centraline di irrigazione

Le centraline di irrigazione, dette anche programmatori per l’irrigazione, vengono utilizzate con lo scopo di automatizzare e regolare i ritmi dell’impianto di irrigazione dei giardini. Con il termine “automatizzare” si intende rendere autonomo il sistema che controlla l’irrigazione del giardino ed evitare l’intervento manuale dell’utente all’inizio e nel corso di ogni ciclo.

Per “regolare” si intende la possibilità di scegliere l’orario in cui far partire l’irrigazione e quanto far durare il ciclo durante il corso della giornata. Tutte le centraline di irrigazione, dalle più economiche alle più esose, condividono almeno queste due funzionalità e possono essere collegate ad un minimo di 4 zone fino ad un massimo di 12.

Con l’acquisto di centraline più professionali le prestazioni migliorano e per alcuni modelli esiste anche la possibilità di suddividere la programmazione in base alle stagioni, implementando i ritmi di irrigazione in base alle precipitazioni e alla temperatura.

Le centraline di irrigazione WIFI

Esistono anche centraline di nuova generazione programmabili direttamente da smartphone, parliamo delle centraline di irrigazione WIFI. Questi modelli innovativi sono monitorabili anche a chilometri di distanza e permettono all’utente che le utilizza un maggior controllo ed una gestione più comoda dell’impianto in ogni momento della giornata.

Le centraline di irrigazione programmabili tramite WIFI non solo sono facilmente regolabili tramite l’uso di apposite app, ma grazie alla funzione WIFI ogni smartphone è in grado di collegarsi ad una stazione meteorologica compatibile col modello e regolare i cicli di irrigazione in base ai dati registrati, anche per la durata di un’intera settimana. Inoltre, in caso di precipitazioni improvvise o di emergenza, le centraline WIFI permettono un intervento immediato, per modificare o spegnere i programmi in base alle nuove necessità.

Programmatori domotici Wi-Fi Hunter Hydrawise a 6 e 12 zone

Tra le migliori centraline di irrigazione per esterno appaiono i modelli Hydrawise dell’azienda Hunter, marchio che produce centraline di irrigazione da interno ed esterno customizzabili in base ad ogni necessità. Per giardini spaziosi o sistemi complessi da gestire manualmente, i programmatori a 6 e 12 zone da esterno sono l’opzione ideale.

È possibile gestire entrambe le centraline con estrema facilità dall’apposita applicazione per smartphone ed è possibili migliorarne le prestazioni attraverso l’aggiunta di ulteriori servizi extra; parliamo ad esempio dei comodissimi sensori di pioggia che determinano quando e in che quantità irrigare il giardino di casa, oppure della gestione dell’impianto di illuminazione e i misuratori di portata d’acqua che migliorano l’esperienza dell’utente.

Le centraline in questione, inoltre, sono facili da utilizzare grazie all’interfaccia semplice ed intuitiva che le caratterizza. Oltre al comodo utilizzo a distanza che avviene attraverso la connettività di un dispositivo smartphone, è possibile cambiare le impostazioni della centralina direttamente dallo schermo del programmatore digitando i simboli riportati sul touchscreen luminoso.

Ma non è finita qui, le centraline Hydrawise non organizzano semplicemente i programmi di irrigazione del giardino, ma monitorano anche le condizioni del sistema stesso e segnalano eventuali problemi riscontrati nell’impianto di illuminazione o nei cavi. In particolar modo, la centralina a 12 zone controlla ininterrottamente la corrente elettrica che circola dell’interno delle valvole e invia tempestivamente una notifica all’utente non appena viene riscontrato un problema nell’impianto.

In conclusione, esistono varie soluzioni per la gestione di un giardino in totale autonomia, l’importante è capire le necessità del singolo giardino ed acquistare la centralina più adatta.

Contattaci 

Commenti
Condividilo

Tag:, , , , ,