IFA 2018: Tadfri di Ikea

In domotica,casa il
Autore: Staff

Nel corso di IFA 2018 di Berlino sono state presentate diverse proposte per la casa smart. Oggi parliamo di Tadfri, il sistema di illuminazione smart delle unità abitative lanciato da Ikea.

IFA di Berlino è ormai una delle fiere più importanti per quel che concerne l’innovazione tecnologica e l’elettronica di consumo, applicata agli ambiti più disparati. A noi compete quello delle case ed oggi ci soffermeremo sulla proposta di Ikea per la casa intelligente.

Leggi l’articolo sul sistema di videosorveglianza della Ezviz

Si tratta di Tadfri, un sistema di illuminazione intelligente, lanciato nel 2018, ed in grado di regolare fino a 10 lampadine contemporaneamente. Un po’ design, un po’ risparmio energetico e un po’ atmosfera. Il sistema proposto da Ikea introduce anche il colosso svedese dell’arredamento nell’ambito della casa smart. Un mercato troppo importante per non interessare i grandi player del settore. 

Attraverso un unico telecomando, ovvero il tuo smartphone, con Tadfri è possibile:

  1. Programmare accensione e spegnimento del sistema;
  2. Regolare l’intensità dell’illuminazione;
  3. Regolare la tonalità dell’illuminazione;
  4. Scegliere anche i colori dell’illuminazione;
  5. Raggruppare le lampadine in un gruppo a seconda delle esigenze.

La casa smart è ormai realtà anche grazie a sistemi come Tadfri di Ikea che permette tutta una serie di regolazioni dell’illuminazione di un’unità abitativa. Ancora, grazie ad un sensore di movimento consente di risparmiare ulteriormente sui consumi accendendo e spegnendo il sistema a seconda della presenza di qualcuno. Un’opzione che, insieme al risparmio sui consumi, aumenta il senso di sicurezza in casa, per adulti ma soprattutto per i bambini.

Ecco il video promo di Ikea per Tadfri. Se vuoi promuovere il tuo brand con noi clicca qui.

Seguici sul canale Telegram

Commenti
Condividilo

Tag:, ,