Edilizia e marketing su Facebook

In casasmartperte,marketing e comunicazione,partner il
Autore: Staff

Le libere professioni tecniche nel giro degli ultimi anni si sono trovate davanti a grandi cambiamenti, giuridici ma non solo. Circostanze che hanno modificato, inevitabilmente, il rapporto del professionista verso gli ordini di appartenenza, verso la committenza e di conseguenza anche verso il pubblico.

Nonostante questo panorama complesso il mercato dell’edilizia presenta ancora molte opportunità da cogliere.

Il web rappresenta per il libero professionista e per le aziende del settore edilizio una sfida e al contempo una grande occasione che in pochi ancora hanno colto. Per emergere e farsi notare occorre soprattutto differenziare l’offerta sul mercato e comunicare in forma credibile e autorevole. Fare marketing online può aiutare l’impresa edile e il libero professionista a moltiplicare le occasioni di contatto e trasformarle in clienti reali.

In molti hanno scelto di cimentarsi sul web partendo dalla pagina Facebook piuttosto che creare un sito internet.

Ecco le 5 regole fondamentali per promuovere attraverso Facebook correttamente.

 

1) Creare una pagina, non un profilo.

Creare un profilo privato per un azienda non è proibito da Facebook ma è concettualmente e tecnicamente sbagliato, oltre che poco professionale. In particolare esistono motivi di natura tecnica per cui è meglio preferire la creazione di una fan page come illustrato nello schema seguente.

2) L’importanza di un naming giusto della pagina.

Bisogna prediligere una scelta che citi il nome dell’azienda, per esempio “Bianchi Costruzioni”. Evitare l’utilizzo di nomi poco coerenti con l’attività, naming troppo lunghi, fantasiosi e di difficile memorizzazione.

3) Fan. Pochi (profilati) ma buoni.

Evitare la pratica diffusa di acquistare fan a pagamento perché non servirebbero a nulla. Quello che interessa è costruire un’utenza realmente interessata, che possa contattare l’azienda o il libero professionista per lavori e acquisire informazioni. Less is more.

4) Usare Facebook ADS per creare un’utenza profilata.

Un modo per conquistare fan interessati è l’ads di Facebook, cioè le inserzioni pubblicitarie che permettono di raggiungere fan di una determinata zona e con un certo interesse.

Creare un pubblico ad hoc permetterà di canalizzare il messaggio in modo efficace senza dispersione.

5) Piano editoriale, questo sconosciuto.

La comunicazione sui social network non si improvvisa, si pianifica. La presenza sul digitale e in particolare su una pagina Facebook, richiede un piano editoriale, cioè una strategia, un insieme di azioni, che punta al raggiungimento di un determinato target e di un certo obiettivo. Un buon piano evita alla pagina l’errore dell’autoreferenzialità e aiuta la creazione di contenuti rilevanti per il target.

Contatta Mosca Bianca

Commenti
Condividilo

Tag:, , , ,