Fascicolo del fabbricato, Ceccaglia: “Serve la fotografia del condominio”

In fascicolo del fabbricato,norme e tributi,professione e professionisti,vitadacondomini il
Autore: Staff

Il fascicolo del fabbricato è quella carta d’identità di un edificio che racconta davvero la sua storia oltre alla sua progettazione ed i materiali di realizzazione. Abbiamo chiesto cosa ne pensa all’amministratore di immobili, Roberto Ceccaglia.

1. Qual è la tua posizione sul fascicolo del fabbricato?

La mia posizione non è del tutto favorevole, avendo già avuto esperienza del fascicolo del fabbricato in seguito ad incarichi svolti dai professionisti allora incaricati. Sono d’accordo, tuttavia, ad avere sicuramente un FASCICOLO DEL FABBRICATO, perché avere a disposizione la “fotografia del condominio” , lo trovo essenziale. In questo periodo insieme all’arch. Gina Portale, sto approfondendo il discorso del BIM.

Roberto Ceccaglia

 2. Quali caratteristiche imprescindibili deve avere?

Caratteristiche imprescindibili, per un manager/amministratore di immobili e condomini, certamente sono da individuare nella facilità di comprensione e conseguente esposizione dei dati e delle informazioni registrate all’interno del fascicolo del fabbricato. Facilità necessaria per rispondere a tutti i condomini, soprattutto quelli più esigenti ed attenti agli aspetti economici. Per quanto importante, infatti, va ricordato che le spese per la redazione di un fascicolo del fabbricato, ad oggi, sono a carico dei proprietari delle unità immobiliari.

3. Quale la sua utilità finale?

Utilità indubbia. Ad esempio, l’area territoriale dove principalmente svolgo la mia attività professionale è stata costruita su zone paludose bonificate e a ridosso del fiume Aniene. Pertanto, sapere le basi su cui poggia il fabbricato,

Registrati al social network dell’edilizia sostenibile

è cosa buona e giusta. Purtroppo mi torna alla mente il caso del palazzo di Via della Farnesina, che è venuto giù per note infiltrazioni che si sono sviluppate negli anni. 

 4. Per concludere?

Oggi la sicurezza del Condominio deve essere alla base di tutto, conoscere le normative su ascensori, cancelli scorrevoli o motorizzati, caldaie ed altro. Oggi più che mai chi  gestisce un condominio deve essere adeguatamente preparato e formato. Non può essere più un hobby o un secondo lavoro. Serve una figura professionale completa, non fosse altro che per tutti gli adempimenti, di diverso genere, ai quali deve fare fronte. E’ ora che la categoria si faccia valere.

Iscriviti alla newsletter

Condividilo

Tag:,