Casa di lusso: ecco le caratteristiche principali che deve avere

In partner,casa,mercato immobiliare il
Autore: Staff

Casa di lusso, comprarne una è decisione affatto banale. Rappresenta un investimento importante, che richiede di fare mente locale in primis su quelli che sono i gusti personali e le specifiche necessità da rispettare. Vi sono alcune caratteristiche clou che vanno a definire una casa di lusso, vediamo insieme quali sono così da destreggiarsi al meglio nel vasto mercato e orientare correttamente la propria scelta.

L’ideale è iniziare la ricerca dal web, sfogliando per esempio gli appartamenti di lusso proposti da Italy Sotheby’s International RealtyGeneralmente si definisce appartamento di lusso quello che si trova a un piano alto, presenta un importante livello di luminosità e insiste in una particolare zona della città. Senza dimenticare lo stile dell’immobile e la sua ‘età anagrafica’, ovvero il fatto di essere una casa d’epoca oppure moderna e di più recente costruzione.

La vista panoramica, per una casa di lusso, è un vero e proprio status symbol

Un appartamento che si trovi a un piano molto alto è in genere considerato di pregio poiché le sue finestre offrono un colpo d’occhio e una panoramica irripetibili sul mare o la città. Una vista panoramica sarà ancora più bella se ci sarà la possibilità di goderla en plein air, indugiando su un ampio balcone. Inoltre, la luce naturale in ingresso è molta e consente di giocare sulla percezione dei volumi. Qualche esempio? L’attico è tra le soluzioni abitative che sempre vengono identificate con il lusso e il benessere: un vero e proprio status symbol. Generalmente l’appartamento di lusso sarà anche provvisto di soffitti alti – oltre i tre metri – cosa che contribuirà a donare fascino e atmosfera agli ambienti, che ‘respirano’. Senza contare l’effetto wow e l’impatto estetico, soprattutto nel caso in cui siano presenti decorazioni artistiche o travi a vista.

Ambienti luminosi aiutano il relax e la convivialità

L’appartamento di lusso ha in genere una doppia esposizione – a volte persino tripla – che consente alla casa di restare sempre immersa nell’atmosfera delicata offerta dall’ingresso della luce naturale. Ambienti luminosi sono in automatico più affascinanti: è bello viverli a qualsiasi ora del giorno. Inoltre, la presenza di pareti di vetro apribili a scorrimento – magari per accedere alla zona outdoor verandata – e grandi vetrate sapranno impreziosire ancor di più l’appartamento elegante. La luminosità è un dettaglio che potrà essere ben sfruttato anche nel contesto della cucina a vista, incastonata nel salone open space, dove la convivialità avrà tutto un altro sapore.

La zona in cui si trova la casa è sinonimo di lusso

Normalmente l’appartamento di lusso è quello che si trova nel cuore del centro storico di una città, magari una metropoli come Milano oppure Roma. Senza dimenticare, comunque, che certe ville moderne e castelli d’epoca spesso sorgono in eleganti periferie oppure in luoghi solitari ma dalla vista mozzafiato. Ad ogni modo, occorre sempre valutare un aspetto chiave come quello della sicurezza quando si tratta di case di lusso. Perché se è vero che nelle zone residenziali il contesto urbano è già di per sé una prima barriera protettiva, è sempre bene dotare l’abitazione di antifurto e accessori smart – da gestire anche tramite telefono – che la proteggano (per esempio telecamere e sensori alle finestre). Un appartamento di pregio, infine, si riconosce anche per la presenza di un efficiente servizio di portineria.

Contattaci

Condividilo

Tag:, , ,