Blower door test, cos’é?

In casa il
Autore: Rossana Saponaro

Al primo approccio l’espressione inglese “blower door test” quasi mette paura. Se la leggiamo nell’ottica di quanto previsto dalla UNI EN 13829: 2002 “Prestazione termica degli edifici – determinazione della permeabilità dell’aria degli edifici – Metodo di pressurizzazione mediante ventilatore”, le cose non cambiano. Cos’é il blower door test? A cosa serve e quando si esegue?

Chiunque voglia effettuare la verifica della permeabilità all’aria di un edificio, può farlo rivolgendosi ad un tecnico specializzato che eseguirà il blower door test. Una prova che permette di valutare il grado di ermeticità dell’involucro edilizio attraverso la misura del flusso di ricambio dell’aria dovuto alle infiltrazioni tramite l’involucro. 

Le nostre abitazioni non sono impermeabili, lo sappiamo. L’aria fredda esterna entra dalle fessure e raffredda le superfici, mentre l’aria umida e calda interna si dirige verso l’esterno e a contatto con le superfici fredde condensa dando luogo alla formazione di muffe. Per evitare spiacevoli sorprese di questo tipo è necessario realizzare una buona tenuta all’aria dell’involucro, che deve, per questo motivo, prevedere uno strato continuo impermeabile. Ma come si individuano le fessure?

Attraverso la misura del flusso di ricambio dell’aria dovuto alle infiltrazioni, è possibile valutare il grado di ermeticità dell’involucro edilizio. Si deve generare meccanicamente però, una differenza di pressione. Il Blower Door è un potente ventilatore. Permette di individuare le dispersioni energetiche dovute alle infiltrazioni e le cause delle fastidiose correnti d’aria all’interno dei locali. E’ preferibile eseguire il test durante la fase costruttiva dell’edificio così da poter correggere immediatamente e nella maniera più efficace gli eventuali punti deboli.

Gli standard di una buona casa passiva chiedono che le infiltrazioni di aria siano basse fissandone un livello che prevede una prova in sito (qui ti spieghiamo come si esegue). Un edificio con basse infiltrazioni di aria e quindi una elevata tenuta all’aria e al vento, consente di: non sentire i rumori provenienti dall’esterno; non sentire gli spifferi d’aria vicino alle finestre; aumentare il comfort in casa.

Contattaci

Commenti
Condividilo

Tag:, , , , , , ,